Osservatorio di politica internazionale - OPI

Coordinatore: prof. Filippo Andreatta

L’Osservatorio di politica internazionale (OPI) ha, principalmente, finalità di carattere scientifico e di ricerca nell’ambito delle relazioni internazionali, con specifico riferimento alla dinamica del sistema internazionale contemporaneo, alla politica estera italiana, alla relazione tra politica ed economia mondiale e al problema dei conflitti armati.
L’OPI promuove, inoltre, la partecipazione dei suoi membri a progetti comuni di ricerca, l’aggregazione al suo interno anche di ricercatori e docenti di altri Dipartimenti dell’Università di Bologna, e la costruzione di network di ricerca con i principali centri nazionali e internazionali (accademici e non) nel campo delle relazioni internazionali.
Infine l'OPI, volendo incoraggiare in Italia la diffusione della conoscenza dei più significativi aspetti della politica internazionale e delle relazioni internazionali, organizza conferenze, seminari e convegni, contribuendo in particolare al convegno annuale dello Standing Group in Relazioni Internazionali della Società Italiana di Scienza Politica.

 Settori ERC

  • SH2_6 Violence, conflict and conflict resolution
  • SH2_9 Global and transnational governance, international studies
  • SH6_10 History of ideas, intellectual history, history of sciences and techniques

Membri del gruppo

Filippo Andreatta

Professore ordinario

Elena Baracani

Professoressa associata

Eugenia Baroncelli

Professoressa associata

Michela Ceccorulli

Ricercatrice a tempo determinato tipo b) (senior)

Marco Cesa

Professore ordinario

Michele Chiaruzzi

Professore associato

Giampiero Giacomello

Professore associato

Sonia Lucarelli

Professoressa ordinaria

Francesco Niccolò Moro

Professore associato

Angelo Panebianco

Professore a contratto a titolo gratuito

Lorenzo Zambernardi

Professore associato

Altri membri

  • Emanuele Castelli (Università di Parma)
  • Tyson Chatagnier (University of Houston)
  • Alberto Clo (Rivista Italiana di Energia)
  • Davide Fiammenghi

Produzione scientifica

I membri dell’OPI hanno coordinato con successo vari progetti di ricerca tra cui: il Progetto di Interesse Nazionale del 2008, con le Università di Milano, Pavia e Cattolica del Sacro Cuore, «Le trasformazioni del sistema internazionale»; il Progetto del Ministero Affari Esteri del 2010 ex art. 2 L. 948/82, con la Rivista Italiana di Energia, «From Great Game to Great Frame. Geopolitics, Global Security and Cooperation in Central Asia»; il Progetto dell’ufficio studi Finmeccanica del 2011 «The Regularity of Irregular War. Counterinsurgency and Its Implication»; il Progetto della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e della Fondazione per la Collaborazione tra i popoli del 2011, con le Università di California - Irvine e Columbia e il Centro di Ricerca sulla Politica Internazionale e la Risoluzione dei Conflitti della Fondazione Bruno Kessler, «Soluzioni e fallimenti nei conflitti identitari: l’autonomia del Trentino Alto-Adige in prospettiva comparata»; il Progetto Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì del 2012, con l’Agenzia di Ricerche e Legislazione (Arel) sugli «Scenari di transizione. La politica internazionale nel XXI secolo». Il progetto del Mulino su un manuale in inglese del 2017 “Great Works in International Theory”. Un progetto della FBK sulla “military effectiveness” del 2017

 

ZAMBERNARDI, L. (2012) Scenari di transizione, Arel/Il Mulino, Bologna

ANDREATTA, F. CASTELLI, E. (eds) (2014). Solutions and Failures in Identity-based Conflicts. The Autonomy of Trentino-South Tyrol in Comparative Perspective, pp. 7-10, TRENTO: Fbk Press, ISBN: 978-88-98989-11-9

RAITER, D. (ed) The Sword’s Other Edge, Tradeoffs in the Pursuit of Military Effectiveness, p. 254-267, CAMBRIDGE: Cambridge University Press, ISBN: 978-1-108-41672-6, Online 9781108241786

ANDREATTA, F. (ed.) (2017). Great Works in International Theory, pp. 388, BOLOGNA: Il Mulino, ISBN:9788815332899

Torna su