Sedi e spazi

Il Dipartimento è dislocato su due sedi: Bologna e Forlì.

La sede principale del Dipartimento è nel Palazzo Hercolani di Bologna, sontuosa dimora tardo settecentesca dal grandioso scalone d’onore di teatralità barocca, decorato da gruppi scultorei di soggetto mitologico di Giacomo De Maria e sovrastato dall’Apoteosi di Ercole di Filippo Pedrini. Celebre è la Boschereccia di Rodolfo Fantuzzi dipinta nel 1810 sulle pareti curve del magnifico giardino d’inverno in continuità con il parco naturale esterno, uno dei più bei giardini urbani bolognesi ispirato ai grandi parchi europei coevi e oggi dato allo studio e alla convivialità. A Pedrini e l’ornatista Flaminio Minozzi si deve l’allegoria di Apollo e le Ore nel salone d’onore intitolato alla memoria di Roberto Ruffilli. I preziosi affreschi delle altre sale, compresa quella dello Zodiaco, sono dei migliori artisti dell’epoca: Antonio Basoli, Gaetano Caponeri, Vincenzo Armani e David Zanotti, autori anche di due sale decorate “alla cinese”. Quella intitolata "alla Fama e al Genio Umano" è il luogo di riunione del Dipartimento. Al piano terra, si trova la Biblioteca “Nicola Matteucci”, recentemente ristrutturata con il modello dello scaffale aperto.

A Bologna, sede amministrativa del Dipartimento, gli uffici sono suddivisi tra Strada Maggiore 45 e  Via Dei Bersaglieri 6c.

Il Dipartimento vanta la più grande Unità organizzativa dell’Ateneo nelle sedi romagnole. Il Dipartimento eredita nel Campus di Forlì la tradizione delle Scienze Internazionali e Diplomatiche avviate a partire dal 1989 da Angelo Panebianco e poi brevemente sviluppatesi nella seconda Facoltà intitolata a Roberto Ruffilli. L’insediamento forlivese è collocato nei padiglioni dell’ex Ospedale Morgagni, dedicati all’illustre medico del ‘700. Notevole esempio d’avanguardia primo novecentesca, il Morgagni è composto da sette padiglioni conclusi nel 1915 con fondi provenienti anche dalla sottoscrizione pubblica aperta alla morte di Aurelio Saffi (1890). Sito in un parco cittadino realizzato alla fine degli anni ’30 con oltre 700 esemplari arborei di notevole imponenza, comprende oggi anche il Teaching Hub:  una struttura polifunzionale dalla marcata connotazione innovativa, programmaticamente anti-gerarchica, realizzata da Schüco Italia nel 2015 a seguito di un bando internazionale e fra le più interessanti del suo genere.

A Forlì l’Unità Operativa di Sede (U.O.S.) è in via Giacomo della Torre 1 ed è riferimento di docenti e ricercatori per le attività di didattica e di ricerca, svolge funzioni di coordinamento.

U.O.S. Forlì del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Responsabile Prof. Stefano Bianchini

Come raggiungerci

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali - U.O.S. Forlì

Contatti

Torna su